SC consiglia… 2Pac – I Ain’t Mad at Cha

Una settimana fa circa, ricorreva il 15° anniversario della morte di Tupac Shakur, avvenuta (?) a Las Vegas il 13 settembre 1996. Di Tupac sapete già, è considerato ancora oggi il miglior rapper mai esistito e la sua leggenda continua a vivere nei cuori degli appassionati di black music, in questo caso di hip hop.

2Pac - All Eyez on Me

“All Eyez on Me” del 1996… un album storico!

L’impatto mediatico che ebbe 2Pac sul mondo della musica non ebbe precedenti. Il suo modo di “rappare”, il suo stile da “cattivo e gentiluomo” conquistarono le folle di tutto il mondo. Ma quello che lo fece diventare ciò che è oggi Tupac per il rap è il suo uso della musica per denunciare situazioni di disagio sociale, raccontare storie di razzismo, di povertà per sensibilizzare le menti. Certo lo faceva secondo il suo modo di pensare, secondo lo stile “Thug Life”, ma comunque il messaggio era chiaro.

Il pezzo che vi propongo stasera è un pezzo tratto da quello che è uno dei migliori album della storia del rap, ovvero “All Eyez on Me” uscito nel 1996 poco dopo che Tupac uscì di prigione. È il primo doppio album della storia dell’hip hop e vinse ben 5 dischi di platino dopo solo 2 mesi dalla sua pubblicazione! Nel 1998 raggiunse i 9 dischi di platino! Pazzesco…

Il pezzo in questione è I Ain’t Mad at Cha, registrato il giorno stesso che Tupac venne rilasciato dal carcere e pubblicato come 5° singolo dell’album, il 15 settembre del 1996, ovvero 2 giorni dopo la morte di Tupac. Un pezzo prodotto da Dat Nigga Daz (Daz Dillinger) con il campionamento del pezzo A Dream, dei DeBarge, del 1983.  A dare un tocco di eleganza in più a questo pezzo, la presenza di Danny Boy nel ritornello. Il successo di questo pezzo non fu paragonabile a quello dei singoli precedenti, ma di sicuro il valore di questo splendido brano va valutato negli anni, per ciò che rappresenta per gli appassionati del genere.

I Ain’t Mad at Cha è uno dei pezzi più profondi, più sentiti di Tupac che nel videoclip integrale del brano è con un suo amico ad una festa e all’uscita del locale viene assassinato. Poco dopo è alle porte del paradiso, elegantissimo dove ad accoglierlo ci sono tutti i più grandi artisti del passato tra cui Miles Davis, Jimi Hendrix, Marvin Gaye, Bob Marley, Sammy Davis Jr, Louis Armstrong e Danny Boy (non defunto) nei panni di un angelo.

2Pac - I Ain't Mad at Cha

Un momento del video, in cui 2Pac arriva in Paradiso.

Nella versione video, la terza strofa del testo originale è completamente rimpiazzata da una nuova strofa. Nell’originale si parla del dolore della vita quotidiana di Dio e della vita dopo la morte.

Il mio racconto può apparirvi bello… o noioso… ma pensate per un attimo: un videoclip che inscena la morte di Tupac, girato pochi mesi prima della sua vera morte e pubblicato (a data programmata) “casualmente”, due giorni dopo la presunta morte di Tupac Shakur. Già perchè questo pezzo è uno dei pezzi più misteriosi di Tupac: viene messa in scena la sua morte e lui stesso torna sulla terra per dare dei messaggi al suo migliore amico. Questo è uno dei tanti elementi che vanno a comporre la “7 day theory” sulla “non morte” di Tupac secondo la quale sarebbe ancora vivo da qualche parte nel mondo.

Se ci sono complotti o verità nascoste dietro la morte di Tupac Shakur non possiamo saperlo, quello che sappiamo è che durante la sua (breve) carriera ci ha regalato delle pietre miliari da tramandare ai figli e ai nipoti, per far si che la sua leggenda e la sua musica viva per sempre!

Buona Musica!

Per approfondimenti su Tupac, vi rimando al mio articolo:  In Memory of Tupac Shakur

Qui di seguito la video version (integrale e censurata) e a seguire la versione originale dell’album.

Annunci

One thought on “SC consiglia… 2Pac – I Ain’t Mad at Cha

  1. Pingback: In Memory of Tupac Shakur | Soulful Corner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...