SC consiglia… Bill Withers – Ain’t No Sunshine

Bill Withers - Just As I Am

“Just As I Am”, 1971 – Primo grande successo per Bill Withers.

Spesso, soprattutto quando si parla di grandi artisti del passato, ci si rende conto che i più grandi capolavori della storia della musica sono nati letteralmente per caso o per sbaglio. What’s Going On di Marvin Gaye non doveva essere pubblicata, per il suo forte messaggio “politico” contro la guerra. Riuscite ad immaginare cosa sarebbe successo se What’s Going On non fosse mai stata pubblicata? Io sinceramente no.

Anche il pezzo che voglio proporvi oggi ha una storia simile. Si tratta di Ain’t No Sunshine, di Bill Withers, estratto da “Just As I Am”, uscito nel 1971. In quegli anni Withers faceva tutt’altro nella sua vita, dopo nove anni nella US Navy, era un comune operaio e probabilmente non immaginava che un giorno avrebbe scritto mai un pezzo del genere.

L’ispirazione gli venne dopo aver visto “Days of Wine and Roses”, un film con Lee Remick e Jack Lemmon. A detta dello stesso Bill Withers, quella canzone, con quelle parole, apparve all’improvviso nella sua mente.

Il caso vuole che questo brano venne pubblicato per la prima volta come b-side di un altro famoso singolo di Bill Withers che è Harlem. Le radio però preferirono Ain’t No Sunshine che diventò presto un successo!

«If nobody throws all their rules at you, you might make a song with no introduction.»

Esatto. Come vi dicevo, Bill non faceva il cantante quindi non conosceva le “regole” su come scrivere una canzone e così scrisse questo pezzo senza introduzione. Gli “esperti” pensarono non fosse una buona mossa per il mercato discografico… Beh si sbagliavano di grosso. Stilisticamente essenziale, interamente suonata in acustico, Ain’t No Sunshine è diventata una delle canzoni più belle di sempre e forse uno dei pezzi più coverizzati. Tra gli artisti che l’hanno reinterpretata vi cito “solo” alcuni: Michael Jackson, Paul McCartney, Isaac Hayes, Prince, Sting, Tom Jones, Al Jarreau, Eva Cassidy, Freddie King, Otis Redding, Marvin Gaye, Tracy Chapman e tanti tanti altri…

Sempre tornando alla questione della casualità, protagonista dei più grandi capolavori, vi racconto un’altra curiosità. I 26 “I know” presenti nel brano non dovevano esserci. Bill voleva scriverci altre strofe. Ma qualcuno gli consigliò di lasciarlo così com’era. Fece bene a seguire il consiglio dato che quella strofa, apparentemente inutile, diventò un segno indelebile per Ain’t No Sunshine, che rimane ancora oggi uno dei cimeli più importanti da tramandare ai posteri.

Vi parlavo delle numerose cover di Ain’t No Sunshine. Vorrei proporvi, oltre che all’originale di Bill Withers, anche due delle versioni più belle di questo capolavoro. La versione di un giovanissimo Michael Jackson e quella live di Isaac Hayes.

Buona Musica!

Annunci

7 thoughts on “SC consiglia… Bill Withers – Ain’t No Sunshine

  1. Bella. Soprattutto la versione originale e l’ultima interpretazione. Quella di Jackson mi è sembrata la meno bella, forse perché cantata da una voce troppo giovanile che poco si addice al significato della canzone.

    Mi piace

    • Ci sono moltissime versioni di Ain’t No Sunshine. Io ne ho scelte solo alcune… Se cerchi in giro potrai deliziarti con le innumerevoli cover disponibili 🙂

      Mi piace

  2. Pingback: Soulful TOP 15 [07.2012] | Soulful Corner

  3. Pingback: Soulful TOP 15 [05.2013] | Soulful Corner

  4. Pingback: Soulful TOP 15 [08.2013] | Soulful Corner

  5. Pingback: Grover Washington Jr. – Winelight [1980] | Soulful Corner

  6. Pingback: Joe Bonamassa… la rinascita del blues | Soulful Corner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...