Rachelle Ferrell live @ Nuovo Teatro dell’Opera, Firenze [25-07-2012]

Rachelle Ferrell live @ Nuovo Teatro dell'Opera, Firenze

Rachelle Ferrell e i suoi musicisti in concerto. © deapress.com

Se un anno fa mi avessero detto che Rachelle Ferrell sarebbe venuta in Toscana in concerto, nel 2012, probabilmente non ci avrei creduto; nell’ultimo decennio, Rachelle è venuta quasi ogni anno in Italia in tour, ma la Toscana, la mia regione, è sempre stata esclusa dagli itinerari della grandissima pianista e cantautrice americana.

Per questo motivo, per due volte in passato, mi sono spinto oltre gli Appennini (la prima volta a Torino e la seconda a Bologna) per poter vedere con i miei occhi ed ascoltare con le mie orecchie ciò che questa artista riesce a trasmettere, a comunicare nelle sue performance live; ciò di cui è capace; e sono sempre uscito deliziato, meravigliato, estasiato dai suoi concerti, che ho tutti ben chiari, indelebili nella mia mente.

Le aspettative, in passato come per questo ultimo concerto, sono sempre state altissime, visto che, nei tre dischi realizzati nell’arco dell’ultimo ventennio, il livello generale è a dir poco eccelso; per cui, in effetti, ci si aspetta molto da un personaggio del genere.

Nessuno può immaginare la mia sorpresa e la mia gioia quando, su internet, vedo annunciato un concerto di Rachelle Ferrell al Nuovo Teatro dell’Opera di Firenze. Immediatamente mi procuro un biglietto e, la sera del 25 luglio, mi trovo catapultato in un sogno, dove la protagonista è proprio lei; unica ed inimitabile; magica e insuperabile: Rachelle Ferrell.

Il Nuovo Teatro dell’Opera è una costruzione moderna, composta da una parte interna, dove nella stagione invernale vengono proposti anche concerti di musica classica e musica da camera, e da un anfiteatro (cavea), situato esattamente su una parte del tetto dell’edificio; arrivo puntualissimo, per non perdere nemmeno un secondo di quella serata stupenda, perché anche l’attesa per l’inizio del concerto, carica di trepidazione, diventa parte integrante dell’evento.

Ecco che, poco prima delle 22, i musicisti della band entrano sul palco e prendono posizione; è doveroso ricordarli singolarmente, iniziando dal tastierista Phil Davis, geniale musicista che si rivelerà in perfetta sintonia con la protagonista, in alcuni duetti strumentali da brivido; Billy Odum, alla chitarra, Byron Miller al basso e Rick Jordan alla batteria sono gli altri elementi di questa fantastica band. Pochi secondi dopo arriva Rachelle. E la magia inizia. Per me è una visione celestiale, un sogno che diventa realtà, per la terza volta e spero per molte altre ancora.

La prima canzone è Satisfied; i saluti verso il pubblico, i ringraziamenti per questa città, Firenze, che, dopo anni di attesa, ha deciso di ospitarla per questo live, diventano parti integranti di queste canzoni, o piuttosto ritornelli inventati, improvvisati sul momento; dopo il bel ritmo e il coinvolgente groove della canzone di apertura, Rachelle ci delizia con altri brani, appartenenti al suo più recente cd Individuality (Can I Be Me?); quindi Sista è dedicata a tutte le donne del mondo, mentre I Forgive You, in cui Rachelle si accompagna al pianoforte, è di struggente bellezza; si arriva ad uno dei vertici della serata quando viene eseguita I Can Explain, una delle sue più belle canzoni; qui la voce raggiunge livelli che forse solo in un sogno si possono ascoltare; ma qui siamo di fronte ad una delle più grandi musiciste in circolazione, per cui il delicato confine fra sogno e realtà sembra magicamente annullarsi: è tutto vero, e meravigliosamente tangibile; è proprio lì di fronte a noi che il sogno si avvera.

Rachelle Ferrell live @ Nuovo Teatro dell'Opera, Firenze

Un momento del concerto. © deapress.com

Un tuffo nel passato; Rachelle ci presenta alcune canzoni dei suoi primi due album, tra cui la bellissima e delicata Peace on Earth, Sentimental, ricca di passaggi e acuti letteralmente da brivido, e un bel medley, che comprende ‘Til You Come Back to Me, I’m Special e With Open Arms.

Non mancano gli standard, che Rachelle esegue con enorme rispetto e devozione, di fronte ad un pubblico sicuramente attento, che osserva la performance in doveroso silenzio; Autumn Leaves, My Funny ValentineSummertime sono quindi altri pezzi memorabili del concerto, che purtroppo si avvia verso la conclusione; dopo una strepitosa Bye Bye Blackbird, mai così intensa, Rachelle Ferrell, insieme ai musicisti, in piedi al centro del palco, ci saluta con grandi inchini e ringraziamenti e si avvia dietro le quinte.

Ma il pubblico non è pronto a lasciarla andare via. Manca ancora qualcosa. Con grandi e prolungati applausi, la nostra amata Rachelle viene richiamata a gran voce sul palco; lei torna, si siede alla tastiera, rivolta verso di noi, e sembra chiederci qualcosa; nel sogno, una timida voce pronuncia il titolo di una canzone, Run to Me, e, pochissimi secondi dopo, proprio le note di quella canzone mi raggiungono; l’emozione, in quel preciso istante, ha il sopravvento su di me; per anni ho desiderato di ascoltare dal vivo questo brano, e finalmente, inaspettatamente, eccolo lì, come una vera e propria epifania.

Forse, da queste mie poche parole, è emerso l’amore che nutro per questa artista; per me una delle più grandi in circolazione oggi. Grazie alla città di Firenze per aver finalmente accolto questa preziosa artista. E grazie ovviamente a Rachelle Ferrell per tutte queste emozioni che riesce, ogni volta, a regalarci.

Di seguito alcuni video della serata:

Annunci

4 thoughts on “Rachelle Ferrell live @ Nuovo Teatro dell’Opera, Firenze [25-07-2012]

  1. Pingback: Soulful TOP 15 [07.2012] | Soulful Corner

  2. Pingback: Soulful Corner Awards – The Best of 2012 | Soulful Corner

  3. Pingback: Soulful TOP 15 [08.2013] | Soulful Corner

  4. Pingback: Rachelle Ferrell – Individuality (Can I Be Me?) [2000] | Soulful Corner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...