Ivan Lins – Cantando Historias [2004]

Ivan Lins

Ivan Lins in concerto. © kalamu.com

Ivan Lins è un importante pianista, tastierista, cantante e compositore brasiliano. È considerato uno dei massimi e più autorevoli rappresentanti della musica popolare brasiliana, e sono infinite le sue prestigiose collaborazioni con altri importanti artisti; molti brani di sua composizione sono diventati, col tempo, dei veri e propri classici della musica brasiliana, riproposti da molti altri musicisti, anche al di fuori del Brasile.

È necessario ricordare, per esempio, la bella Evolution, composta da Ivan Lins negli anni ’80 per il suo disco “Love Dance”, e riproposta da Oleta Adams per il suo album del 1993, intitolato proprio “Evolution”; Abre Alas, canzone di Ivan Lins degli anni ’70, è stata proposta, in una versione in lingua inglese, da Sarah Vaughan, nel suo bellissimo disco del 1979 “Copacabana”, un tributo alla musica brasiliana; il brano Começar de Novo, uno dei più conosciuti e apprezzati, è stato più volte interpretato da numerosi altri artisti, al punto da essere considerato un vero e proprio standard della musica brasiliana, e non solo.

Eliane Elias ha più volte reso omaggio al nostro amato artista riproponendo, nel corso degli ultimi venti anni, alcuni suoi brani, con la delicatezza e la soavità che le sono proprie; nel bellissimo disco di Eliane Elias del 1992, “Fantasia”, viene proposto addirittura un medley di ben quattro brani di Ivan Lins; altri importanti artisti, di ogni genere e provenienza, hanno reso omaggio ad Ivan Lins, interpretando alcuni suoi brani più o meno noti, in maniera molto personale e spesso molto diversa dalle versioni originali, senza però alterarne l’essenza e la bellezza.

Ivan Lins è attivo dagli anni ’70, e finora ha realizzato diversi bellissimi album, alcuni dei quali anche dal vivo. Per avere una panoramica soddisfacente sulla carriera di Ivan Lins (vista anche la non facile reperibilità degli album del passato), anziché procurarsi una delle numerose raccolte, che, secondo chi vi scrive, sono concettualmente prodotti privi di anima e di qualunque valore artistico, vi consiglio, piuttosto, uno dei numerosi album dal vivo; qui è possibile, immedesimandosi, per qualche secondo, nell’atmosfera del live, carpire l’essenza e la grandezza di questo geniale artista e capire la sua arte; il disco di cui vorrei parlare stasera si intitola “Cantando Historias”, realizzato nel 2004.

Questo album, registrato dal vivo nel settembre del 2004, durante due serate al Café Teatro Arena di Rio de Janeiro, comprende brani memorabili di Ivan Lins, veri e propri classici senza tempo; anche chi non conosce questo artista, o lo conosce solo superficialmente, una volta terminato l’ascolto di questo disco, potrà individuare almeno due o tre canzoni che, almeno una volta nella vita, ha avuto modo di ascoltare; le canzoni spesso iniziano con un andamento molto soft, rilassato, per poi esplodere, sul finale, in una vera e propria festa brasiliana, dove il coinvolgimento emotivo dell’ascoltatore è assicurato.

Ivan Lins - Cantando Historias

La copertina di “Cantando Historias”.

Si percepisce che Ivan Lins è la guida spirituale dell’esibizione, e tutto l’insieme è sotto il suo totale controllo. I numerosi musicisti, e alcuni prestigiosi ospiti che intervengono in alcune canzoni, sono proprio i compagni di viaggio del protagonista. L’apertura è affidata a Abre Alas, celebre pezzo, molto brillante, che trasporta l’ascoltatore all’interno di un altro mondo, immerso nel calore brasiliano; nella bellissima Bilhete troviamo come ospite Zizi Possi, cantante brasiliana ma di origini italiane, che qui offre una delicatissima interpretazione, con un solitario pianoforte sullo sfondo; Dinorah, Dinorah e Desesperar Jamais sono altri due brillanti ed infuocati pezzi che Ivan propone nella prima parte della performance, e servono per scaldare il pubblico e prepararlo alla seconda parte, dove sono concentrati altri famosissimi e bellissimi classici.

Andando avanti infatti non possiamo non rimanere incantati dalla bellezza di Vitoriosa, Porta Entreaberta e Vieste/Illuminados, dove sembra di essere trasportati in un sogno. Credo sia impossibile immaginare qualcosa di così bello ed emozionante, musicalmente parlando; queste canzoni accompagnano l’ascoltatore verso sensazioni ancora più piacevoli, man mano che ci si avvicina alla fine del disco, in un infinito crescendo di emozioni; più avanti, infatti, troviamo la stupenda Ai, Ai, Ai, Ai, Ai, che, una volta ascoltata, è impossibile da dimenticare; molto ritmata, travolgente, coinvolgente, insuperabile. Non poteva mancare un altro capolavoro, ovvero la bellissima Começar de Novo, dove troviamo, come ospite, la cantante brasiliana Simone; la versione che ci viene offerta è a dir poco toccante.

La conclusione del concerto è affidata ad una delle composizioni più belle e più conosciute di Ivan Lins; il Brasile sembra dietro l’angolo non appena si percepiscono le inconfondibili note di apertura di Madalena, che appunto è la canzone che chiude il concerto. Emozionante è dire poco; questo brano stupendo, dal finale esplosivo, non può che rendere questo concerto assolutamente indimenticabile.

Di seguito il video live di Madalena.

tracklist (CD e DVD):

  1. Abre Alas
  2. Guarde Nos Olhos
  3. Dinorah, Dinorah
  4. O Tempo Me Guardou Você 
  5. Desesperar Jamais
  6. Aos Nonnos Filhos / Cartomante
  7. Bilhete
  8. Porta Entreaberta
  9. Vitoriosa
  10. Vieste / Illuminados
  11. Ai, Ai, Ai, Ai, Ai
  12. Começar de Novo
  13. O Amor è o Meu Pais
  14. Madalena

anno: 2004
label: EMI Music

sito ufficiale: ivanlins.com.br

Annunci

One thought on “Ivan Lins – Cantando Historias [2004]

  1. Pingback: Ivan Lins live @ Blue Note, Milano [28-09-2010] | Soulful Corner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...