SC consiglia… Tracy Chapman – Fast Car

«It’s not really about a car at all…
basically it’s about a relationship that doesn’t work out
because it’s starting from the wrong place.»

Tracy Chapman - Tracy Chapman

“Tracy Chapman”, 1988. Album omonimo di debutto. Semplicemente splendido!

Oggi vorrei proporvi un brano che è tra i 500 migliori della storia secondo Rolling Stone. Lei è Tracy Chapman e il brano in questione è Fast Car. Tratto da “Tracy Chapman” album di debutto del 1988, questo pezzo è tra i più celebri della nostra cantante da Cleveland.

Produzioni intense e raffinate, brani dal sapore blues/folk spesso caratterizzati da sonorità minimali, una voce profonda e inconfondibile sono le caratteristiche principali della Chapman, difficilmente confondibile.

Fast Car è una complessa storia di povertà generazionale. Una vita difficile vissuta dalla protagonista della storia s’incrocia con quella dei suoi genitori. L’insoddisfazione la spinge a spostarsi alla ricerca di un cambiamento che forse non ci sarà mai.

Questo brano è stato oggetto, negli anni, di numerose cover da parte di gruppi e artisti importanti come Sarah Jane Morris, R.E.M., Wayne Wonder e molti altri. C’è un curioso evento legato al successo di questo brano, risale proprio ad una delle prime esibizioni live di Tracy Chapman. Ve lo racconto.

11 giugno 1988, Wembley Stadium. Sono in corso le celebrazioni per il compleanno di Nelson Mandela e l’allora sconosciuta Tracy Chapman era stata invitata per esibirsi durante il pomeriggio. Propone diversi pezzi tratti dal suo primo album, uscito qualche mese prima, ma non stupisce particolarmente il pubblico. In serata ci sarebbe stato Stevie Wonder. Lì si che il pubblico sarebbe andato in delirio. Il destino volle che alcune strumentazioni elettroniche della band di Stevie avessero dei problemi e che l’esibizione dovesse ritardare un attimino. Per intrattenere l’esigente pubblico (che era lì per Stevie Wonder) venne richiamata sul palco Tracy Chapman che stavolta da il meglio di sé eseguendo Fast Car, da sola con la sua chitarra acustica creando un’atmosfera che definire mozzafiato sarebbe un eufemismo.

Una standing ovation per Tracy che commuove il pubblico di Wembley! Quell’esibizione fu una benedizione per la Chapman che dopo quella sera non fu più sconosciuta al grande pubblico che con gli anni imparò ad amarla sempre di più consacrandola come una delle cantanti di folk contemporaneo migliori al mondo.

Buona Musica!

Annunci

4 thoughts on “SC consiglia… Tracy Chapman – Fast Car

  1. Pingback: Soulful SummerVibes 2015 | Soulful Corner

  2. Pingback: SC consiglia… Bill Withers – Ain’t No Sunshine | Soulful Corner

  3. Pingback: Soulful TOP 15 [01.2016] | Soulful Corner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...