Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia [16-07-2015]

Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia

La band sul palco; da sx: John Cohwerd, Robby Marshall, Cassandra Wilson, Davide Direnzo, Lonnie Plaxico, Charles Burnham e, in piedi, Kevin Breit. Photo by Armando Allegretti ©

Per me è sempre una grandissima emozione assistere ad un concerto di Cassandra Wilson, vedere questa splendida musicista esibirsi su un palco, solitamente a pochi metri da me, in tutta la sua raggiante bellezza, la sua consueta eleganza, mentre ci offre la sua arte e la sua musica. Sensazioni che spesso può essere riduttivo trascrivere in parole.

Quest’anno Cassandra Wilson era tra gli ospiti di Umbria Jazz, per cui ho avuto l’onore ed il piacere di assistere ad un altro concerto di questa amata artista.

Cassandra Wilson è attiva da oltre tre decenni, periodo nel quale il suo stile è profondamente cambiato; i primi album, pubblicati dall’etichetta tedesca JMT, dalla metà degli anni ’80, hanno un sapore molto particolare, in bilico fra jazz, funk e pop; tra questi album ricordo “Blue Skies”, “Jumpworld” e “After the Beginning Again”, realizzati tra il 1988 ed il 1992.

Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia

Un momento del concerto. Photo by Armando Allegretti ©

Album che non hanno cambiato la storia del jazz di quel periodo, ma hanno comunque aperto la strada, professionalmente parlando, a colei che, negli anni immediatamente successivi, sarebbe diventata, a giudizio della critica musicale specializzata, la più grande cantante jazz vivente.

La svolta, infatti, avviene nel 1993, quando Cassandra Wilson inizia a pubblicare album per la prestigiosa etichetta Blue Note, album che, al contrario dei precedenti, sono considerati, universalmente, tra i migliori lavori in ambito jazz dell’ultimo ventennio; album dalla forte venatura jazz e blues, con pesanti contaminazioni provenienti dalla world music e dal soul, in un misto omogeneo di grande eleganza.

Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia

Un bellissimo primo piano di Cassandra Wilson in un momento del live. Photo by Armando Allegretti ©

A tale proposito sono da ricordare “Blue Light ‘Til Dawn”, “New Moon Daughter”, “Traveling Miles”, “Belly of the Sun”, “Glamoured” e “Loverly”, album che ormai sono parte indelebile della storia del jazz contemporaneo.

“Another Country” è un altro gradevolissimo album, realizzato nel 2012, in compagnia del chitarrista e produttore Fabrizio Sotti, e registrato tra Firenze e New Orleans; il disco contiene prevalentemente composizioni originali, e anche una interessante versione del classico ‘O Sole Mio.

Nel 2015 ricorre il centenario della nascita di Billie Holiday, artista simbolo di una musica, di un sentimento e di un’epoca; molti artisti jazz e blues, ma non solo, hanno realizzato tributi a questa grande artista, compresa anche Cassandra Wilson.

Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia

Lonnie Plaxico. Photo by Armando Allegretti ©

Il disco che Cassandra ha realizzato in omaggio a Billie è uno degli album jazz più belli in circolazione oggi; si intitola “Coming Forth by Day”, pubblicato lo scorso aprile per l’etichetta Legacy; l’album contiene rivisitazioni di più o meno celebri standard, interpretati a suo tempo anche da Billie Holiday, e riproposti in una veste nuova e del tutto personale.

La grandezza di Cassandra Wilson risiede anche nel fatto di essere sempre un passo avanti rispetto ad altri artisti. Il suo approccio alla musica non è mai scontato, ma, anzi, le sue canzoni, sia rivisitazioni di standard o composizioni originali, hanno un sound molto innovativo, sicuramente molto personale ed inconfondibile.

Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia

Una bella immagine di Charles Burnham, in primo piano, e Kevin Breit sullo sfondo, intensamente coinvolti nella performance. Photo by Armando Allegretti ©

Ascoltando “Coming Forth by Day” è possibile rendersi subito conto che non si tratta di un semplice tributo; Cassandra Wilson riesce a cogliere lo spirito, il sentimento che caratterizza le interpretazioni di Billie, ma trasportando tale sentimento in una nuova visione contemporanea, molto diversa, volutamente diversa dall’originale.

Il disco, prodotto da Nick Launay, già a fianco di Nick Cave and the Bad Seeds e Arcade Fire (quindi in ambito prettamente rock), vede la collaborazione, tra gli altri del chitarrista T-Bone Burnett, del pianista Jon Cowherd, di due membri dei Bad Seeds (Thomas Wydler alla batteria e percussioni e Martyn P. Casey al basso) e di molti altri prestigiosi musicisti.

Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia

Cassandra Wilson e Robby Marshall. Photo by Armando Allegretti ©

Il concerto ad Umbria Jazz è stato proprio l’occasione per presentare al pubblico italiano questo nuovo bellissimo lavoro, “Coming Forth by Day”; Cassandra Wilson, per l’occasione, è accompagnata da molti virtuosi musicisti, personaggi di punta nel panorama musicale contemporaneo.

Kevin Breit alla chitarre è stato particolarmente virtuoso, in numerosi assoli di cui si è reso protagonista. Lonnie Plaxico, al basso, è un fedele compagno di avventure di Cassandra Wilson ormai da moltissimi anni, mentre Charles Burnham al violino, Jon Cowherd al piano e tastiere, Robby Marshall al sax e flauto e Davide Direnzo alla batteria sono gli altri prestigiosi musicisti che hanno accompagnato Cassandra durante questo splendido concerto.

Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia

Cassandra Wilson. Photo by Armando Allegretti ©

La serata inizia nel migliore dei modi con le note di Don’t Explain, mentre la band propone una bellissima introduzione strumentale, dove il sax di Robby Marshall emerge piacevolmente su tutto il resto. Con l’arrivo di Cassandra Wilson sul palco, i toni di placano, l’emozione cresce, e una voce calda e ombrosa avvolge completamente tutti noi.

Kevin Breit, con la sua chitarra, è uno dei protagonisti della successiva You Go to My Head, una splendida interpretazione che stupisce per la sua incomparabile bellezza; la canzone è un crescendo di intensità e di emozioni, mentre Charles Burnham al violino si ritaglia uno spazio più che dignitoso all’interno del brano, offrendo un soffice tappeto sonoro agli altri strumenti.

What a Little Moonlight Can Do è infinitamente delicata, e scorre via dolcemente, per lasciare spazio alla brillante Crazy He Calls Me, altro bellissimo brano, decisamente più virtuoso del precedente; ogni musicista, in questo brano, riesce a trovare il suo momento da vero protagonista.

Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia

Robby Marshall. Photo by Armando Allegretti ©

La successiva ‘O Sole Mio, unico brano, tra quelli proposti, che non appartiene al recente “Coming Forth by Day”, appare leggermente fuori luogo, in questo contesto; il brano viene proposto senza particolari sussulti e probabilmente anche con scarsa partecipazione emotiva da parte dell’artista; tuttavia i minuti scorrono veloci, e These Foolish Things, proposta subito dopo, serve per riaccendere e riscaldare la serata.

These Foolish Things è uno dei pezzi forti del concerto; è una ballata dai toni delicati e dalle atmosfere piacevolmente rilassanti, che riesce ad ammorbidire anche gli animi più tenaci, tanta è la soavità con cui Cassandra Wilson ci offre questa interpretazione.

Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia

Charles Burnham. Photo by Armando Allegretti ©

Good Morning Heartache viene proposta con una lunghissima introduzione strumentale, mentre Cassandra osserva a distanza i suoi musicisti intorno a sé. Lonnie Plaxico e Jon Cowherd si distinguono spesso, durante queste esibizioni, dimostrando un grande feeling con il resto della band. La voce profondamente blues di Cassandra Wilson si impone improvvisamente in questo brano, uno dei vertici assoluti della serata.

All of Me è terribilmente emozionante, un brano dove la voce di Cassandra Wilson emerge in tutto il suo splendore, mentre gli altri musicisti accompagnano delicatamente in sottofondo.

L’immancabile Billie’s Blues regala non poche emozioni, e ci trasporta verso la fine della serata, in cui viene proposto il brano forse più emozionante di tutto il concerto, ovvero la toccante I’ll Be Seeing You. Le note di questa canzone mi giungono diritte al cuore; l’interpretazione, così intensa e coinvolgente, rimarrà un ricordo indelebile nella mia mente, tanta è la meraviglia che caratterizza questo ultimo emozionante brano.

Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia

Cassandra Wilson, nell’entusiasmo della serata. Photo by Armando Allegretti ©

La serata è finita. Un concerto che definire stupendo è dir poco. L’Arena Santa Giuliana lentamente si svuota, ma l’emozione appena vissuta rimarrà scolpita a lungo nella memoria dei numerosi spettatori presenti.

La serata è composta da due set distinti, di cui il concerto di Cassandra costituisce il secondo set. Nel primo dei due concerti, il protagonista è il pianista Robert Glasper ed il suo trio, ed il live è l’occasione per presentare l’ultimo album “Covered”, più altri bellissimi brani del passato.

Si ringrazia Armando Allegretti per la gentile concessione delle foto riportate nell’articolo.

Nelle nostre pagine abbiamo altri tre report di altrettanti live di Cassandra Wilson in giro per l’Italia; il concerto al festival Pescara Jazz (2011), il concerto al Blue Note di Milano (2013) ed il concerto al Teatro Nuovo di Verona (2014).

Annunci

8 thoughts on “Cassandra Wilson live @ Umbria Jazz, Perugia [16-07-2015]

  1. Pingback: Soulful TOP 15 [11.2015] | Soulful Corner

  2. Pingback: Cassandra Wilson live @ Pescara Jazz [15-07-2011] | Soulful Corner

  3. Pingback: Soulful TOP 15 [01.2016] | Soulful Corner

  4. Pingback: Cassandra Wilson live @ Teatro Nuovo, Verona [13-12-2014] | Soulful Corner

  5. Pingback: Soulful Corner Awards – The Best of 2015 | Soulful Corner

  6. Pingback: Soulful TOP 15 [04.2016] | Soulful Corner

  7. Pingback: Soulful SummerVibes 2016 | Soulful Corner

  8. Pingback: Cassandra Wilson & Harriet Tubman live @ Blue Note, Milano [09-10-2013] | Soulful Corner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...