Soulful Corner Awards – The Best of 2015

Soulful Corner Awards 2015Il 2015 è ormai alle spalle e anche per noi di Soulful Corner è giunto il momento di tirare le somme e decretare il meglio dell’annata appena conclusa! Perciò spazio alla quarta edizione dei Soulful Corner Awards, appuntamento in cui noi dello staff di SC ci divertiamo ad assegnare i nostri riconoscimenti virtuali agli artisti e agli album che hanno rappresentato al meglio l’anno trascorso!

Anche questa volta troverete ben 22 categorie, divise per tipologie o genere musicali, inclusa una categoria dedicata al cinema, altra nostra grande passione. Per ogni categoria troverete un massimo di 3 scelte, una per ogni componente dello staff di Soulful Corner.

Scelta ardua, come sempre, ma ci auguriamo di aver colto nel segno!
Sit back, relax and enjoy!

Best Album of the Year

  • Cassandra Wilson – Coming Forth by Day (selected by Alessandro)

Cassandra Wilson - Coming Forth by DayLa grande Cassandra Wilson, considerata la più importante cantante jazz di oggi, ha realizzato un bellissimo album, in tributo a Billie Holiday, una delle più grandi protagoniste della storia della musica; il disco si intitola “Coming Forth by Day”, uscito lo scorso aprile. Ma non si tratta di un semplice tributo; Cassandra Wilson individua l’anima blues, lo spirito e l’atmosfera che caratterizzano le interpretazioni di Billie Holiday, ma con un sound totalmente contemporaneo. Il risultato è ovviamente di una bellezza che risulta difficile descrivere a parole. Le interpretazioni che Cassandra ci presenta in questo album sono molto personali, profondamente e volutamente diverse dalle versioni originali; brani come Strange Fruit, Don’t ExplainYou Go to My Head, These Foolish Things, All of Me e I’ll Be Seeing You non hanno bisogno di ulteriori presentazioni; un disco assolutamente imperdibile!

  • Kendrick Lamar – To Pimp a Butterfly (selected by Raheem)

Kendrick Lamar - To Pimp a ButterflyIl 2015 è stato contraddistinto dal meritato successo di “To Pimp a Butterfly”, il terzo album in studio di Kendrick Lamar, disco che ha rappresentato la definitiva consacrazione dell’MC di Compton! L’album, pubblicato su etichette Top Dawg / Aftermath  e distribuito dalla Interscope, ha venduto in circa 10 mesi la bellezza di quasi 800.000 copie negli States, numeri che di questi tempi, contraddistinti dalla crisi del mercato discografico, hanno un valore molto significativo… uno di quei sempre più rari casi in cui successo di pubblico e critica vanno di pari passo. “To Pimp a Butterfly”, co-prodotto da un certo Dr. Dre, è intriso di elementi soul, funk e spoken word, perfettamente amalgamati con le liriche, estremamente conscious di K-Dot! La tracklist presenta 16 brani, uno più bello dell’altro, da These Walls a The Blacker the Berry, passando per tracce come i, King Kunta, Alright, giusto per citarne alcune; ospiti pochi ma ottimi, da leggende del calibro di George Clinton e Ronald Isley a grandi artisti come Snoop Dogg e Bilal. In poche parole una bomba, un piccolo capolavoro dei tempi moderni! A mio parere l’album, complessivamente più bello e affascinante, dell’annata appena trascorsa!

  • Akua Naru – The Miner’s Canary (selected by Yayo)

Akua Naru - The Miner's CanaryNome di battesimo LaTanya Olatunji, meglio conosciuta come Akua Naru. Viene dal Connecticut ma vive in Europa, a Colonia, in Germania. Akua Naru, fin dal suo debutto nel 2011 con…The Journey Aflame e il relativo live al seguito, ci ha letteralmente stregato con il suo flow dolce e la sua voce sensuale. Molti critici l’hanno considerata come la donna che farà rinascere l’hip hop. Chi vi scrive la considera semplicemente un’artista come poche altre in circolazione, capace di fondere il suo conscious rap con ritmi afro e neo soul, ricchi di sfumature blues, soul e jazz. “The Miner’s Canary” è un capolavoro. Ad ogni ascolto si riesce ad apprezzare di più qualche aspetto dell’album, che conquista fin dal primo assaggio. Il fascino e lo stile di Akua sono qualcosa di accattivante e unico. Emozioni che rimandano (forse) solo alla prima Lauryn Hill o la Erykah Badu di “Mama’s Gun”. Un album imperdibile per gli amanti del genere e caldamente consigliato a chi non conosce ancora questa splendida artista.

Best Song of the Year

  • Lura – Di Undi Kim Bem (selected by Alessandro)

LuraLura Criola, conosciuta semplicemente come Lura, è una cantante portoghese ma originaria di Capo Verde. La sua musica è profondamente ispirata dalla tradizioni e dalla cultura di questi due paesi, ma troviamo anche jazz o musica brasiliana, in un meraviglioso collage di mondi e anime diversi. “Di Korpu Ku Alma” del 2005 è uno degli album più belli di Lura, ma anche i lavori successivi, “M’bem di Fora” ed “Eclipse”, sono di assoluto prestigio. Il più recente album di Lura, pubblicato nel 2015, si intitola “Herança”, un disco dal sapore davvero delizioso; ottime canzoni, che ricordano molto da vicino le tradizioni musicali di Capo Verde; ogni brano è un piccolo gioiello. Tra i brani più significativi del disco si ricordano X da Questão, Sabi di MasSema Lopi, Mantenha Cudado e Di Undi Kim Bem; quest’ultima bellissima canzone è proprio quella che vi presento, uno dei pezzi più affascinanti tratti da “Herança”. Non resta che augurarvi un piacevole ascolto, accompagnati dalla soffice voce di Lura.

  • Akua Naru feat. Fetsum – Seraphim (selected by Raheem)

Akua NaruTra i protagonisti dell’anno appena trascorso uno spazio importante è riuscito a ritagliarselo una rapper di grandissimo talento come Akua Naru, che ha pubblicato ad inizio anno il suo secondo album in studio, il terzo complessivo, intitolato “The Miner’s Canary”. L’album è davvero molto bello, sicuramente una delle migliori uscite del 2015! Tra i brani inclusi troviamo questa bellissima traccia intitolata Seraphim, un brano di soulful hip hop realizzato in collaborazione con Fetsum, eccellente voce che vi consiglio caldamente. Seraphim è un brano sensuale e profondo, con un tappeto sonoro a dir poco superbo a cui si aggiunge lo stile sopraffino di Akua Naru al rap e la voce accattivamente di Fetsum! Riassunto in poche parole, lo definirei semplicemente “cibo per l’anima”! Nota di merito anche per il bellissimo videoclip… enjoy!

  • Gary Clark Jr. – The Healing (selected by Yayo)

Gary Clark JrDi Gary Clark Jr. abbiamo parlato più e più volte sulle nostre pagine, nelle nostre TOP 15, e non poteva mancare anche negli Awards finali. Il suo stile, tutt’altro che banale, è un mix di blues psichedelico, deep soul e r&b. Il suo album “The Story of Sonny Boy Slim” uscito lo scorso settembre ci ha letteralmente conquistati e per qualche piccola sbavatura, non ha meritato (secondo chi vi scrive) il premio come miglior album dell’anno. Rimane comunque un ottimo lavoro, rappresentato al meglio da questo brano, che racconta un po’ ciò che è questa musica secondo l’artista: una cura per ogni male, un rimedio contro ogni problema. E non è qualcosa che puoi vedere o toccare. Devi sentirlo dentro, non c’è altra via. Noi ne condividiamo ogni parola: «This is something you can’t touch / This is something you feel / For some people its too much / For some people it heals / This music is my healing.»

Best Male Artist

  • Craig Taborn (selected by Alessandro)
  • Tyrese (selected by Raheem)
  • Kendrick Lamar (selected by Yayo)

Vivian GreenBest Female Artist

  • Carmen Souza (selected by Alessandro)
  • Vivian Green (selected by Raheem)
  • Akua Naru (selected by Yayo)

Best Group

  • Fourplay (selected by Alessandro)
  • The Foreign Exchange (selected by Raheem)
  • Hiatus Kaiyote (selected by Yayo)

Leon BridgesBest New Artist

  • Joey Alexander (selected by Alessandro)
  • Jidenna (selected by Raheem)
  • Leon Bridges (selected by Yayo)

Best Video

KelelaBest EP

  • Kelela – Hallucinogen (selected by Raheem)
  • Warren G – Regulate… G Funk Era, Pt. II (selected by Yayo)

Best Mixtape

  • Erykah Badu – But You Caint Use My Phone (selected by Raheem)
  • Big K.R.I.T. – It’s Better This Way (selected by Yayo)

Frank McCombBest Live

Best R&B / Soul Album

  • Angie Stone – Dream (selected by Alessandro)
  • Tyrese – Black Rose (selected by Raheem)
  • Phony Ppl – Yesterday’s Tomorrow (selected by Yayo)

BilalBest Neo Soul Album

  • Bilal – In Another Life (selected by Alessandro)
  • Bilal – In Another Life (selected by Raheem)
  • Lianne La Havas – Blood (selected by Yayo)

Best Hip Hop Album

  • Kendrick Lamar – To Pimp a Butterfly (selected by Raheem)
  • Akua Naru – The Miner’s Canary (selected by Yayo)

Avishai CohenBest Jazz Album

  • Avishai Cohen – From Darkness (selected by Alessandro)
  • Kamasi Washington – The Epic (selected by Raheem)
  • Kamasi Washington – The Epic (selected by Yayo)

Best Funk Album

  • Mark Ronson – Uptown Special (selected by Raheem)
  • Mahalia Barnes & the Soul Mates – Ooh Yea! The Betty Davis Songbook (selected by Yayo)

Jah CureBest Reggae / Dancehall Album

  • Jah Cure – The Cure (selected by Raheem)
  • Jah Cure – The Cure (selected by Yayo)

Best African Album

  • Lura – Herança (selected by Alessandro)
  • Lura – Herança (selected by Raheem)
  • Lura – Herança (selected by Yayo)

Joe BonamassaBest Blues Album

  • Joe Bonamassa – Live at Radio City Music Hall (selected by Alessandro)
  • Gary Clark Jr. – The Story of Sonny Boy Slim (selected by Raheem)
  • Gary Clark Jr. – The Story of Sonny Boy Slim (selected by Yayo)

Best Gospel Album

  • Lawrence Matthews – What a Mighty God (selected by Alessandro)
  • Erica Campbell – Help 2.0 (selected by Raheem)

Michele MariniBest Independent Album

  • Michele Marini Organic Trio – Changemood (selected by Alessandro)
  • Akua Naru – The Miner’s Canary (selected by Raheem)
  • Akua Naru – The Miner’s Canary (selected by Yayo)

Best Italian Album

  • Fabrizio Bosso – Duke (selected by Alessandro)
  • DJ Jad – Beat in My Soul (selected by Raheem)
  • Calibro 35 – S.P.A.C.E. (selected by Yayo)

Best Movie

Annunci

One thought on “Soulful Corner Awards – The Best of 2015

  1. Pingback: Soulful TOP 15 [02.2016] | Soulful Corner

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...