Soulful TOP 15 [07.2015]

Soulful TOP 15Ormai siamo in piena estate e per accompagnare le caldissime giornate nel Belpaese, cosa c’è di meglio di una playlist targata SC? Come al solito tantissime novità con molte uscite e ritorni illustri. A partire dall’attesissimo ritorno di Akua Naru con il suo “The Miner’s Canary”, già candidato ad essere tra le migliori uscite dell’anno!

Nuova uscita per Robert Glasper, che dopo i due epici “Black Radio” torna con un nuovissimo album ricco di sperimentazioni jazz. Durante i prossimi mesi lo stesso Glasper sarà protagonista di alcune date insieme a Cassandra Wilson, anche lei tra i protagonisti della nostra selezione mensile, con un tributo a Billie Holiday.

Anche tanta Italia questo mese, con le uscite di Fabrizio Bosso, Mario Biondi e il nuovo singolo del bassista Marcello Sutera. E poi ancora: Bluey degli Incognito, Chris Turner, Kamasi Washington e molti altri! Non ci resta allora che augurarvi buona lettura e buona musica con la nostra nuovissima e freschissima “TOP 15”, ricordandovi che potete ascoltarla per intero anche sul nostro canale YouTube! Continua a leggere

Soulful TOP 15 [07.2013]

Soulful TOP 15Nuovo imperdibile appuntamento con la nostra “Soulful TOP 15”! Per questo mese di luglio abbiamo raccolto per voi molte novità di altissimo livello, muovendoci tra soul, r&b, hip hop, jazz and more! Insomma, come sempre vibrazioni black a 360°!

Spazio quindi ad attesissimi ritorni come quello di Algebra Blessett e quello, totalmente inaspettato, di Remy Shand, che ci danno un assaggio dei loro futuri album. A completare il tutto ci sono anche maestri come George Benson e Bobby McFerrin, ed artisti emergenti e di talento come Georgia Reign e Ill Camille.

Vi ricordiamo che potete ascoltare e vedere la nostra playlist anche tramite il nostro canale YouTube. Listen & enjoy! Continua a leggere

Soulful TOP 15 [04.2013]

Soulful TOP 15Anche questo mese torna puntualissima ed immancabile la “Soulful TOP 15”! In questa prima playlist primaverile vi aspettano 15 brani fantastici, selezionati con cura dallo staff di Soulful Corner. I generi trattati come al solito spaziano ampiamente, passando dal soul all’r&b, dal reggae al jazz/funk, senza tralasciare blues, hip hop, soulful house e jazz più tradizionale.

Troverete grandi ritorni, come quello della sempre splendida Anita Baker, e conferme di artisti di indubbio valore come John Legend e Bilal. Spazio anche ad artisti meno conosciuti ed interessantissime novità.

Non volendo anticiparvi altro, vi auguriamo buon ascolto, nella speranza che anche questo appuntamento della “TOP 15” sia gradito ed apprezzato dai nostri lettori. Come sempre vi ricordiamo che la playlist è disponibile anche sul nostro canale YouTube. Listen & enjoy! Continua a leggere

SC consiglia… Incognito in Guadeloupe

Bluey of Incognito

Bluey, anima e mente degli Incognito.

Per tutti i fans degli Incognito, recentemente apprezzati live al Blue Note di Milano, ecco un bellissimo cortometraggio!

Il video è stato registrato ed editato da Mo Brandis, attuale voce maschile della band britannica, in occasione del live che gli Incognito hanno tenuto a dicembre dello scorso anno nella splendida cornice dell’International IloJazz Festival di Pointe-à-Pitre, cittadina dell’isola caraibica di Guadalupa.

Il cortometraggio include immagini della Guadalupa, momenti di relax della band, il soundcheck e soprattutto estratti del loro live show!

La band per l’occasione era composta, oltre che dal leader Jean-Paul “Bluey” Maunick e da Mo Brandis, anche da Vanessa Haynes e Imaani (vocals), Francesco Mendolia (batteria), Matt Cooper (tastiere), Francis Hylton (basso), Jamie Anderson, Sid Gauld e Alistair White (fiati). Continua a leggere

Incognito live @ Blue Note, Milano [20-01-2012]

Bluey of Incognito

Jean-Paul “Bluey” Maunick, leader e fondatore degli Incognito.

Grande successo per la quattro giorni milanese degli Incognito, che ha visto la celebre band jazz/funk britannica tenere ben otto concerti, due per serata, da mercoledì 18 a sabato 21 gennaio, in quello che è il tempio della musica jazz in Italia, il Blue Note di Milano.

Il gruppo, pioniere di quella scena che ad inizio anni ’90 venne denominata acid jazz, ha raccolto ben 7 sold-out su 8 concerti, ottenendo come sempre in Italia un grande successo di pubblico!

Formatasi nel 1979, la band capitanata da Jean-Paul “Bluey” Maunick (chitarrista, anima e mente del gruppo) ha pubblicato, in oltre 30 anni di carriera, 14 album in studio, oltre a 2 dischi live ed una notevole serie di raccolte, alternando nella propria line-up decine di musicisti e cantanti, sempre di altissimo spessore.

Oltre a Bluey, la band presente sul palco del Blue Note era composta da Matt Cooper (tastiere), Francis Hylton (basso), Pete Ray Biggin (batteria), João Caetano (percussioni), James Anderson (sax), Sid Gauld (tromba), Alistair White (trombone), Vanessa Haynes, Imaani e Mo Brandis (vocals). Continua a leggere

Incognito – Transatlantic R.P.M. [2010]

Incognito - Transatlantic R.P.M.

“Transatlantic R.P.M.”, 14° album in studio degli Incognito.

Universalmente riconosciuti tra i pionieri della scena acid jazz, gli Incognito sono nati a Londra verso la fine degli anni ’70 da un’idea del loro storico leader Jean-Paul “Bluey” Maunick, produttore e polistrumentista di origine mauriziana.

Dopo il debutto con “Jazz Funk” nel 1981, raccolgono il grande successo ad inizio anni ’90 con album storici come “Inside Life” (1991), “Tribes, Vibes and Scribes” (1992), “Positivity” (1993) e “100° and Rising” (1995).

La band, a parte Bluey, ha sempre visto alternarsi molti musicisti e vocalist, che di volta in volta hanno partecipato alle registrazioni degli album e ai tour del gruppo in giro per il mondo.

Nel 2010 gli Incognito hanno dato alla luce “Transatlantic R.P.M.”, il loro 14esimo album in studio. Anche in questo nuovo lavoro non mancano le collaborazioni eccellenti, a cominciare da Al McKay, chitarrista degli Earth, Wind & Fire, impegnato nell’arrangiamento e nella produzione dell’album e da Leon Ware, storico cantante, produttore e compositore. Continua a leggere