Soulful TOP 15 [01.2016]

Soulful TOP 15Siamo pronti per dare il benvenuto al nuovo anno appena iniziato con la nostra “Soulful Top 15” di gennaio, la prima del 2016! Come nostra abitudine, vi presentiamo alcune delle più interessanti uscite musicali nei nostri generi preferiti, spaziando dall’r&b al jazz, dal blues all’hip hop e molto altro ancora.

Tra le più importanti novità, vi segnaliamo l’ultimo interessante album della cantante Monica, uscito poche settimane fa e che vede la collaborazione di artisti di spicco come Timbaland e Lil Wayne; anche la grande Angie Stone ha dato alla luce uno splendido lavoro, una delle più prestigiose pubblicazioni in ambito soul/r&b; il trombettista jazz Dave Douglas ha realizzato recentemente un ottimo album, che merita sicuramente più di un ascolto.

Anche questo mese abbiamo tanta bella musica da presentarvi e per tutto il 2016 non mancheranno molte altre succose novità. Vi ricordiamo che è possibile seguire la playlist anche nel nostro canale YouTube! Continua a leggere

Annunci

Soulful TOP 15 [05.2013]

Soulful TOP 15Quella che state per leggere è la 12esima “TOP 15” di Soulful Corner. Sapete cosa significa? Beh vuol dire che è passato un anno dalla nascita di questo blog e che per ben 12 mesi ci avete supportato e seguito con una passione ed un’assiduità che mai ci saremmo aspettati; di questo siamo veramente orgogliosi e vi ringraziamo sinceramente, continuate così!

Ma veniamo alla “Soulful TOP 15”. Questo mese tante novità, come il nuovo singolo dei Brand New Heavies, di Raheem DeVaughn o il nuovo lavoro di Dave Douglas; ma anche ritorni illustri come il nuovo singolo di Omar, degli Slum Village e di India.Arie, assenti da un po’ d’anni. Spazio anche agli artisti meno conosciuti come Ben Sidran, Charles Bradley, Ntjam Rosie e molti altri. Per concludere anche un tocco d’Italia in questa selezione con il progetto “Soul Combo”, davvero degno di nota!

Insomma ce n’è per tutti i gusti! Quindi mettetevi comodi e godetevi la “TOP 15” di maggio, qui sul blog oppure direttamente sul nostro canale YouTube. Listen & enjoy! Continua a leggere

Soulful TOP 15 [01.2013]

Soulful TOP 15Primo appuntamento dell’anno con la nostra immancabile “Souful TOP 15”! Per un 2013 che si preannuncia scoppiettante, eccovi 15 consigli musicali direttamente dallo staff di Soulful Corner!

Anche questo mese c’è musica per ogni palato… dal raffinato r&b di Brian McKnight al reggae di Beres Hammond, passando per il jazz di Gregory Porter e molti altri artisti di altissimo livello qualitativo. Come sempre la playlist è disponibile anche sul nostro canale YouTube! Listen & enjoy! Continua a leggere

Soulful TOP 15 [12.2012]

Soulful TOP 15Ultimo appuntamento del 2012 con la nostra “Soulful TOP 15”! Per l’ultima selezione di quest’anno vi proponiamo tanta ottima musica, ovviamente dal sapore “black”; non potevano mancare gli Incognito, ritornati pochi mesi fa con uno splendido album, e Nas, insieme a Amy Winehouse in un’ottima collaborazione, o ancora il grande John McLaughlin, con l’ultimo lavoro “Now Here This”.

Buon ascolto e buona musica! Ricordiamo che potete visualizzare la “TOP 15” anche direttamente sul nostro canale ufficiale YouTube! Continua a leggere

Mostly Monk: An Evening with Four Pianos & Sound Prints by Dave Douglas & Joe Lovano Quintet live @ Pescara Jazz [14-07-2012]

Mostly Monk: An Evening with Four Pianos live @ Pescara Jazz

Mostly Monk: una serata con quattro grandi pianisti: Mulgrew Miller, Benny Green, Eric Reed e Kenny Barron! Photo by Yayo ©

Una serata con quattro pianoforti. Esatto. Un’idea inusuale se la si pensa così, su due piedi. Idea nata per ricordare uno dei più grandi pianisti e compositori della storia del jazz, a trent’anni dalla sua scomparsa. Thelonious Monk, personaggio emblematico, egocentrico, dallo stile più unico che raro. Stile che inizialmente non piacque alle grandi folle ma con gli anni avvenire ci si è resi conto di quanto le composizioni di Monk abbiano influenzato la storia del jazz.

Giusto per citare qualcosa del repertorio di Monk, vi dico che è colui che ha composto ‘Round Midnight, uno degli standard jazz più eseguiti al mondo e secondo molti anche uno dei pezzi più complicati per gli insoliti giri armonici e per la difficile espressività del tema. Di sicuro uno dei più intensi e magici che ancora oggi abbiamo la possibilità di apprezzare. Continua a leggere