Soulful TOP 15 [02.2017]

Soulful TOP 15Febbraio 2017, Soulful TOP 15 numero 54! Mese ricchissimo di nuove uscite, di anteprime e grandi ritorni come quello degli attesissimi Jamiroquai, il nuovo lavoro di Omar e poi il ritorno del deep soul made in England di Hannah Williams. E ancora… il nuovo lavoro solista di Nathan East, il nuovo progetto di Chris Thile & Brad Mehldau e poi lo straordinario album di Common, tra i migliori dell’ultimo periodo.

Tra le altre segnalazioni, José James, Colin Vallon, Marcia Griffiths, Pink Martini, John Legend, lo straordinario Thundercat… insomma anche per questo mese speriamo di aver soddisfatto i vostri gusti e allietato le vostre menti affamate di black music e di soulful vibes!

Come sempre, potete ascoltare la playlist della nostra TOP 15 direttamente sul nostro canale ufficiale YouTube! Buona Musica! Continua a leggere

Hannah Williams & the Tastemakers – A Hill of Feathers [2012]

Hannah Williams & the Tastemakers

Hannah Williams & the Tastemakers, definiti “the next big thing” da Sharon Jones e Charles Bradley.

C’era una volta una ragazza che in una delle sue prime uscite da cantante nei sobborghi di Londra, incontrò per caso Sharon Jones (si proprio lei!).  Dall’alto della sua posizione, dopo aver sentito cantare la ragazza, sorpresa dalla potenza e dal calore della sua voce, le disse semplicemente: «…you’re blessed!» che in inglese non significa solo “benedire” ma è un modo per ringraziare qualcuno dopo aver, in questo caso, goduto di una performance musicale emozionante.

Lei è Hannah Williams, londinese di nascita; fin da quando iniziò a camminare ha avuto a che fare con la musica, complice una famiglia intera di musicisti. L’episodio al quale mi riferivo pocanzi, risale a quando la Williams pubblicò il suo primo singolo, un 45 giri uscito sotto la Mondegreen Records, un’etichetta indipendente. Da allora venne sempre seguita da gente come Sharon Jones, Charles Bradley e Craig Charles che con il suo show su BBC Radio le diede non poca visibilità. Continua a leggere