The Mighty Mocambos – Showdown [2015]

The Mighty Mocambos - Showdown

“Showdown”, terzo album in studio per la band tedesca dei Mighty Mocambos.

Dopo aver realizzato due ottimi album, uno svariato numero di singoli e aver lanciato nuovi talenti come Gizelle Smith e Caroline Lacaze, tornano con un nuovo album in studio i Mighty Mocambos, straordinaria funk band tedesca!

Il titolo del nuovo album del gruppo di Amburgo è “Showdown” e rappresenta una delle uscite più interessanti e solide di questo 2015!

Prima di introdurvi al nuovo album dei Mighty Mocambos sono doverose alcune righe per presentare la band ai nostri lettori che la conoscessero poco. Innamorati da sempre delle sonorità funk e soul, la carriera dei Mighty Mocambos ha inizio circa una quindicina di anni fa, ma l’anno della vera e propria svolta è il 2006 con l’apertura del proprio studio di registrazione ed il lancio della propria label, Mocambo Records.

Il loro primo singolo ufficiale della band, Working Woman, arriva nel 2009 e si avvale della voce di Gizelle Smith, bravissima cantante britannica, qui al suo debutto. Il singolo ottiene un gran successo in Europa ed è uno dei più suonati dai djs in ambito soul e funk; anche un produttore del calibro di Kenny Dope, metà del duo Masters at Work, se ne innamora al punto tale da realizzare un proprio remix di successo! Continua a leggere

Myles Sanko live @ Blue Note, Milano [19-03-2015]

Myles Sanko live @ Blue Note, Milano

La grinta di Myles Sanko. Photo by Claudio Romani ©

Myles Sanko è uno degli artisti emergenti più interessanti che il panorama soul abbia sfornato in questi ultimi anni! Il suo ultimo lavoro, l’album Forever Dreaming, è stato senza ombra di dubbio una delle pubblicazioni di maggior qualità dell’anno passato; un disco di assoluto valore che ho già avuto il piacere di recensire sulle pagine di Soulful Corner e che ha caratterizzato i miei ascolti musicali degli ultimi mesi.

Da qualche settimana Myles Sanko è impegnato in un prolifico tour, che lo sta portando a toccare svariati paesi e località in tutta Europa. Con mia grande gioia, anche l’Italia è stata scelta come meta di passaggio del tour europeo di Myles e della sua band, per un totale di ben 3 concerti. Le date italiane previste erano per l’esattezza il 19 marzo a Milano, sul prestigioso palco del Blue Note, il 20 marzo a Salerno, al Forte la Carnale, ed infine il 21 marzo in quel di Bari alla Corte di Torrelonga. Continua a leggere

The New Mastersounds – Therapy [2014]

The New Mastersounds

The New Mastersounds, in stile The Queen.

«Music and the creation of music has always been my therapy.»

Fine anni 90, il chitarrista e produttore Eddie Roberts sta suonando al “The Cooker”, un club di Leeds, Inghilterra. Insieme al suo socio, Simon Allen, batterista, formano i Mastersounds, formazione che pian piano si sta facendo strada nella scena inglese indipendente.

A fine serata i due chiacchierano un po’. Vogliono dare una svolta alla loro carriera e decidono di allargare il gruppo e tramite alcuni contatti riescono a reclutare un nuovo bassista, Pete Shand e Bob Birch per piano e organo Hammond, prima assente dalla formazione. Continua a leggere

Myles Sanko – Forever Dreaming [2014]

Myles Sanko - Forever Dreaming

“Forever Dreaming”, splendido album d’esordio del cantante britannico Myles Sanko.

“Forever Dreaming” è il titolo del nuovo disco dell’artista britannico Myles Sanko, cantante ed autore di cui vi ho parlato brevemente in passato per aver collaborato con il musicista Ed Meme nel suo brano Oh Yes I Will.

Il prossimo 12 settembre Myles darà alla luce il suo primo LP, un album di assoluto valore che ho avuto il piacere di ascoltare e che a mio parere si candida ad essere una delle uscite discografiche più interessanti del momento!

Le influenze musicali di Myles Sanko spaziano tra i grandi nomi del soul/funk americano, prendendo dichiaratamente spunto soprattutto da artisti di spessore come Bill Withers, Otis Reeding, Al Green e James Brown.

Soprannominato “The Lovechild of Soul Music”, Myles ha iniziato la propria carriera musicale come vocalist e rapper, esibendosi al fianco di vari dj in alcune serate nei club londinesi. Ha successivamente militato in band come i Bijoumiyo e ha collaborato con il celebre gruppo degli Speedometer, in occasione del tour di Martha High, grande cantante a lungo collaboratrice di James Brown. Continua a leggere

Nick Pride & the Pimptones – Rejuiced Phat Shake [2014]

Nick Pride & the Pimptones - Rejuiced Phat Shake

“Rejuiced Phat Shake”, nuovo album firmato Nick Pride & the Pimptones.

Gli appassionati di soul e funk d’oltremanica avranno sicuramente apprezzato in questi ultimi anni il sound di Nick Pride & the Pimptones, pregevole band originaria di Newcastle, salita alla ribalta nel 2011 grazie al singolo Waitin’ So Long e all’album “Midnight Feast of Jazz”.

La band, la cui formazione è relativamente recente (2007), è ovviamente guidata dal suo fondatore e mentore Nick Pride, chitarrista, compositore, arrangiatore e produttore.

Un artista decisamente poliedrico, affiancato da un gruppo di musicisti a dir poco superlativi, tra i quali troviamo attualmente Ian Paterson al basso, Oz Cassidy alla batteria, Keith Nicholson alla tromba e John Waugh al sax.

Il gruppo si fa notare nel 2009 con il singolo Deeper Pimp, su etichetta Wack Records, brano che ottiene un buon successo, venendo programmato in maniera consistente anche da Craig Charles nel suo prestigioso programma radiofonico The Craig Charles Funk and Soul Show, in onda sulla BBC. Continua a leggere

The Pepper Pots – We Must Fight [2013]

The Pepper Pots - We Must Fight

“We Must Fight”, nuovo ed imperdibile album dei Pepper Pots.

Per la prima volta sulle pagine di Soulful Corner vi parliamo di un gruppo proveniente dalla Spagna, paese solitamente non molto conosciuto per i suoi artisti di genere soul o r&b.

La band in questione arriva da Girona, ridente città della Catalogna, e si chiama Pepper Pots, nome che i più attenti conoscitori delle sonorità retro-soul avranno sicuramente avuto già modo di conoscere in questi anni.

Sul finire del 2013 il gruppo catalano ha dato alla luce il suo nuovissimo album, “We Must Fight”, un bellissimo lavoro che abbiamo ascoltato per voi e che vi presentiamo con grande piacere! Prima di parlarvi del nuovo disco, è obbligatorio dare un’occhiata veloce alla carriera di questo ottimo gruppo, che negli anni ha inciso molti dischi di assoluto valore.

L’avventura dei Pepper Pots vede il suo inizio nel 2002, quando un gruppo di amici e appassionati di musica black anni ’60, in particolare di sonorità giamaicane e di classic soul/r&b, decide di fondare una band e dare così inizio a questo fortunato progetto.

Negli anni i Pepper Pots hanno realizzato ben 6 album e qualcosa come 400 live show, esibendosi nelle maggiori città del mondo, come Tokyo, L.A., Berlino, Parigi, Londra, Mosca e molte altre, passando in alcune occasioni anche dalle nostre parti. Continua a leggere

Kerbside Collection – Mind the Curb [2013]

Kerbside Collection

Kerbside Collection al completo.

«A gritty rhythm section of old school drums and Fender or upright bass,
alongside funky Hammond and Rhodes,
with some sweet George Benson-ish jazz guitar licks on top.»

Vengono da Brisbane, la terza città più popolosa dell’Australia, e hanno fatto del jazz, del funk e dei cosiddetti rare grooves il loro pane quotidiano. Sono i Kerbside Collection, band composta da Ravi Welsh (chitarra), Jason “Paprika” Bell (batteria e percussioni), Chris Poulsen (organo Hammond & piano Fender Rhodes) e Jeremy O’Connor (Basso Fender “P” & contrabbasso).

Ciò che accomuna i giovani componenti di questa band è la passione per il sound californiano degli anni ’60 e ’70. La loro ispirazione viene dalla musica di Joe Sample e i Crusaders, di George Benson, di Chico Hamilton, di Wes Montgomery; oppure, dando un occhio ad artisti più recenti, a Bobby Hughes, James Taylor, i Soulive ed altri. Continua a leggere