Soulful TOP 15 [07.2015]

Soulful TOP 15Ormai siamo in piena estate e per accompagnare le caldissime giornate nel Belpaese, cosa c’è di meglio di una playlist targata SC? Come al solito tantissime novità con molte uscite e ritorni illustri. A partire dall’attesissimo ritorno di Akua Naru con il suo “The Miner’s Canary”, già candidato ad essere tra le migliori uscite dell’anno!

Nuova uscita per Robert Glasper, che dopo i due epici “Black Radio” torna con un nuovissimo album ricco di sperimentazioni jazz. Durante i prossimi mesi lo stesso Glasper sarà protagonista di alcune date insieme a Cassandra Wilson, anche lei tra i protagonisti della nostra selezione mensile, con un tributo a Billie Holiday.

Anche tanta Italia questo mese, con le uscite di Fabrizio Bosso, Mario Biondi e il nuovo singolo del bassista Marcello Sutera. E poi ancora: Bluey degli Incognito, Chris Turner, Kamasi Washington e molti altri! Non ci resta allora che augurarvi buona lettura e buona musica con la nostra nuovissima e freschissima “TOP 15”, ricordandovi che potete ascoltarla per intero anche sul nostro canale YouTube! Continua a leggere

Annunci

Soulful TOP 15 [08.2013]

Soulful TOP 15Sappiamo per certo che molti di voi saranno “tormentati dai tormentoni” che puntuali come sempre riempiranno le radio e le spiagge. A salvarvi, ci pensiamo noi! Con la nostra nuovissima e freschissima TOP 15 che speriamo serva a rendere più piacevoli le vostre giornate sotto il caldo sole d’agosto!

Se volete affidarvi a noi, anziché ai tormentoni estivi, preparatevi per l’ondata di novità! Questo mese grandi ritorni come quello di Donell Jones o quello dei Morgan Heritage; ma anche tante fresche novità come Kori Withers, in collaborazione con Booker T o il nuovo singolo di Ntjam Rosie. Ci saranno anche conferme come il nuovo lavoro del grande George Duke o quello del giovane MC Raashan Ahmad; e non mancheranno anche artisti meno conosciuti, soprattutto del panorama jazzistico internazionale come Geoffrey Keezer o Marc Cary.

Insomma c’è n’è per tutti i gusti, quindi non indugiate e tuffatevi nella nostra TOP 15 che potete ascoltare anche direttamente sul nostro canale ufficiale YouTube! Buona estate e buona musica dallo staff di SC! Continua a leggere

Soulful TOP 15 [03.2013]

Soulful TOP 15Giunti alle soglie della primavera, ecco puntualissima la nostra “Soulful TOP 15” di marzo, immancabile appuntamento mensile di Soulful Corner, con tante succulenti novità musicali, nuovi artisti, nuove canzoni e tante nuove emozioni.

Anche questo mese vi presentiamo alcuni dei migliori brani del momento; Joe Lovano torna con un nuovo album realizzato in compagnia di un eccellente quintetto, mentre la giovane cantautrice britannica Laura Mvula e il grande Mario Biondi sono alcune delle interessantissime novità di queste ultime settimane.

Vi ricordiamo che potete ascoltare le nostre proposte musicali attraverso il canale YouTube di Soulful Corner! Continua a leggere

Soulful TOP 15 [07.2012]

Soulful TOP 15Secondo appuntamento con la “Soulful TOP 15”, che anche questo mese vi propone il meglio del panorama black mondiale! Cantanti affermati ed artisti emergenti in questo articolo #2 della selezione firmata Soulful Corner, in un melting pot totale di sonorità soul, jazz, hip hop e ritmi africani!

Vi ricordiamo che è possibile come sempre ascoltare e vedere la playlist direttamente sul nostro canale YouTube. Sperando che anche questo mese la “TOP 15” sia di vostro gradimento, non ci resta che augurarvi buon ascolto! Continua a leggere

Incognito live @ Blue Note, Milano [20-01-2012]

Bluey of Incognito

Jean-Paul “Bluey” Maunick, leader e fondatore degli Incognito.

Grande successo per la quattro giorni milanese degli Incognito, che ha visto la celebre band jazz/funk britannica tenere ben otto concerti, due per serata, da mercoledì 18 a sabato 21 gennaio, in quello che è il tempio della musica jazz in Italia, il Blue Note di Milano.

Il gruppo, pioniere di quella scena che ad inizio anni ’90 venne denominata acid jazz, ha raccolto ben 7 sold-out su 8 concerti, ottenendo come sempre in Italia un grande successo di pubblico!

Formatasi nel 1979, la band capitanata da Jean-Paul “Bluey” Maunick (chitarrista, anima e mente del gruppo) ha pubblicato, in oltre 30 anni di carriera, 14 album in studio, oltre a 2 dischi live ed una notevole serie di raccolte, alternando nella propria line-up decine di musicisti e cantanti, sempre di altissimo spessore.

Oltre a Bluey, la band presente sul palco del Blue Note era composta da Matt Cooper (tastiere), Francis Hylton (basso), Pete Ray Biggin (batteria), João Caetano (percussioni), James Anderson (sax), Sid Gauld (tromba), Alistair White (trombone), Vanessa Haynes, Imaani e Mo Brandis (vocals). Continua a leggere

SC consiglia… Gil Scott-Heron – Winter in America

Gil Scott-Heron - The First Minute of a New Day

“The First Minute of a New Day” – 1974.

Per augurarvi buon weekend vi propongo un pezzo storico di un maestro, quello che viene considerato da molti il padre del rap moderno. Vi sto parlando ovviamente del grandissimo Gil Scott-Heron.

Uno dei primi artisti a scrivere testi di denuncia sociale, un attivista, più volte criticato dai politici per la sua sfrontatezza e per i suoi messaggi.

Il pezzo che vi “regalo” stasera è proprio uno di questi, ovvero Winter in America, contenuto nell’album “The First Minute of a New Day” del 1974Un pezzo forte, con melodie quasi mistiche… accompagnate dal flauto di Brian Jackson, tratta di temi sociali, del disagio della popolazione, del fallimento della democrazia per i problemi d’integrazione razziale e molto altro.

Gil Scott-Heron era anche questo, un uomo che si è battuto per la pace e per la libertà a ritmo di jazz e funk. Un brano storico come vi ho detto in precedenza, che è stato ripreso nel 2009 dal nostro Mario Biondi che l’ha reinterpretata magistralmente nel suo album “If”, regalandoci una versione a dir poco spettacolare di questo magnifico brano. Continua a leggere

Incognito – Transatlantic R.P.M. [2010]

Incognito - Transatlantic R.P.M.

“Transatlantic R.P.M.”, 14° album in studio degli Incognito.

Universalmente riconosciuti tra i pionieri della scena acid jazz, gli Incognito sono nati a Londra verso la fine degli anni ’70 da un’idea del loro storico leader Jean-Paul “Bluey” Maunick, produttore e polistrumentista di origine mauriziana.

Dopo il debutto con “Jazz Funk” nel 1981, raccolgono il grande successo ad inizio anni ’90 con album storici come “Inside Life” (1991), “Tribes, Vibes and Scribes” (1992), “Positivity” (1993) e “100° and Rising” (1995).

La band, a parte Bluey, ha sempre visto alternarsi molti musicisti e vocalist, che di volta in volta hanno partecipato alle registrazioni degli album e ai tour del gruppo in giro per il mondo.

Nel 2010 gli Incognito hanno dato alla luce “Transatlantic R.P.M.”, il loro 14esimo album in studio. Anche in questo nuovo lavoro non mancano le collaborazioni eccellenti, a cominciare da Al McKay, chitarrista degli Earth, Wind & Fire, impegnato nell’arrangiamento e nella produzione dell’album e da Leon Ware, storico cantante, produttore e compositore. Continua a leggere