Soulful TOP 15 [12.2013]

Soulful TOP 15Puntuale come sempre, ecco a voi la “Soulful TOP 15” del mese di dicembre, l’ultima del 2013: un anno costellato da numerose ed interessanti novità musicali, che spaziano liberamente tra i generi che più amiamo e che ci hanno tenuto compagnia per questi dodici mesi.

La TOP 15 di questo mese ha come protagonisti alcuni nomi fondamentali della scena musicale contemporanea. Il grande chitarrista Eric Bibb è tornato, poche settimane fa, con un nuovo interessante album che vi invitiamo a scoprire ed apprezzare; anche la giovane Janelle Monáe, una gradita novità degli ultimi anni, ha pubblicato da poco il suo ultimo lavoro, che è già un successo; infine, Anthony Strong, altra giovane realtà musicale, ha entusiasmato critica e pubblico con il suo inconfondibile sound e il suo grande carisma.

Potete trovare questo e molto altro nella TOP 15 di dicembre, che vi invitiamo a seguire sia sul blog che sul nostro canale YouTube! Continua a leggere

Annunci

Soulful Samples… The Floaters vs Full Force

The Floaters - Float On

Float On, classico del 70’s r&b firmato The Floaters.

Sulle pagine di Soulful Corner vi abbiamo proposto a più riprese la rubrica “Soulful Samples”, in cui siamo andati alla riscoperta di campionamenti più o meno celebri.

Nell’appuntamento di oggi voglio fare un’eccezione e parlare di una vera e propria cover, più che di un semplice campionamento. Un’ulteriore occasione per riscoprire e rendere omaggio ai grandi classici del passato!

Il brano protagonista di questo appuntamento con “Soulful Samples” è Float On, un delizioso brano di smooth r&b datato 1977, che ha reso celebre i Floaters, un gruppo vocale r&b proveniente da Detroit e musicalmente attivo tra gli anni ’70 e ’80. La band, nata a metà anni ’70, era composta da 5 voci maschili, Larry Cunningham, Charles Clark, Ralph Mitchell ed i fratelli Paul e James Mitchell (ex membro dei Detroit Emeralds).

Il primo album del gruppo, intitolato proprio “The Floaters”, viene pubblicato nel 1977 su etichetta ABC Records e contiene proprio la già citata Float On, in un’epica versione “extended” da ben 11 minuti. Il brano, prodotto da Woody Wilson, nasce da un’idea dello stesso James Mitchell, che stando alle dichiarazioni dello stesso cantante ebbe l’illuminazione dopo un beneaugurante sogno. Continua a leggere